Home » Design

Boris Dennler

25 marzo 2011 No Comment
Nelle sue serie di lampade “livresse” e “succion”, il designer svizzero  boris dennler cerca di dare un nuovo scopo ad oggetti di uso quotidiano, incoraggiando la riproposizione di materiali che vengono spesso trascurati o soggetti a rapida obsolescenza.
“Livresse lamp” è progettata per trasformare comuni libri in lampade, creando uno schermo funzionale che non provoca danni alle pagine. L’angolazione del meccanismo della “livresse”, in combinazione con la luce riflessa dalle pagine del libro, fornisce una soffusa luce indiretta a seconda di come la lampada è appesa alle pareti o ad altre superfici. I libri possono essere facilmente scambiati, come più si desidera.
La “succion table lamp”, che è stata eseguita in una serie
limitata a 20 pezzi, propone lostantuffo, un altro oggetto comune della casa; il movimento di aspirazione del pistone è responsabile dell’accensione e dellospegnimento della lampada.

Comments are closed.